Twitter, una roadmap contro gli abusi online

Blog

Tecnologia / Blog 17 Views 0

ROMA - Operazione trasparenza per Twitter nella lotta agli abusi e molestie online. Il microblog pubblica la sua tabella di marcia per gli aggiornamenti delle funzioni volte a contrastare l'attività di cyberbulli, troll e ogni altro tipo di condotta vietata sulla piattaforma.

A partire dal 27 ottobre e fino al 10 gennaio, Twitter introdurrà una serie di novità per rendere i cinguettii meno molesti e anche per spiegare meglio le sue misure a chi vede sospendersi l'account. I primi aggiornamenti riguarderanno una definizione più ampia della "nudità non consensuale", che non deve comparire nelle immagini o in altri contenuti condivisi, e la possibilità per un utente sospeso di appellarsi alla decisione di Twitter.

Arriveranno poi la notifica di sospensione via mail agli utenti rei di abusi, lo stop agli account di organizzazioni e gruppi che promuovono violenza e a una serie di immagini e simboli d'odio, di cui presto saranno condivisi esempi. In arrivo anche una nuova tecnologia per dare una migliore priorità alle segnalazioni di contenuti lesivi e saranno resi noti i criteri utilizzati per le stesse revisioni.

Agli utenti non sarà più permesso avere dei nomi offensivi e sarà introdotto un meccanismo con cui si potranno segnalare abusi non subiti in prima persona, come "testimoni".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Comments